MAI DIRE MANIGLIA

3 idee per andare oltre il classico concetto di maniglia.

Perché la casa è così importante per tutti noi? Come si può fare a renderla unica?

È semplice, dai dettagli!

Si sceglie un colore, un tessuto, o un materiale e questo diventa il fil rouge che ti accompagna per tutta la casa nella scoperta di ogni ambiente.

O, al contrario, ogni ambiente ha un suo colore, un suo materiale perché appartiene ad un componente della famiglia con il suo carattere e la sua personalità.

La casa ti appartiene e per questo deve essere unica. I dettagli sono quei piccoli elementi che aiutano alla formazione di questa unicità, come ad esempio la maniglia. Che sia essa applicata alla cucina, ad un armadio o ad un qualsiasi altro mobile, noi in LadyCucine, possiamo personalizzarla in base ai tuoi gusti e in base a quello che la casa vuole raccontare di te.

Scopriamo 3 modi per declinare in modo diverso una semplice maniglia.

Le nostre maniglie vanno raccontate osservandole da almeno due punti di vista: frontale e laterale. Partiamo dalla prima:

PANDORA: la Pandora è una maniglia scavata all’interno dell’anta e che si può posizionare in orizzontale o in verticale, può partire dal bordo ed essere binata in maniera speculare dando un effetto molto snello ed elegante.

Frontale: dalla vista frontale si percepisce che essa è stata scavata nell’anta che la ospita.Si presenta di forma rettangolare e squadrata. L’elemento che la caratterizza è il suo fondo perché non è altro che una piastrina che può essere di legno, un qualsiasi legno, oppure laccata del colore che si preferisce.

Laterale: osservata di lato si legge una doppia scanalatura, la prima permette l’impugnatura, la seconda permette il fissaggio della piastrina che abbiamo scelto di personalizzare con un legno o con un colore.

Applicazioni: la Pandora è molto versatile, può essere utilizzata per le ante e i cassetti della cucina o per le ante di un armadio o per il mobile del bagno perché può essere posizionata sia in orizzontale che in verticale.

La seconda maniglia che vi presentiamo prende il nome dalla pietra preziosa per eccellenza, il Diamante.

DIAMANTE: la maniglia Diamante ha questo nome per via della lavorazione che la seziona e la taglia creando tante facce con inclinazioni che possono cambiare in base alle esigenze. Osserviamola da più punti di vista;

Frontale: si legge come un taglio fatto sul bordo superiore dell’anta eseguito centralmente o nell’angolo. La una forma rettangolare squadrata e sul fondo si legge la gola del mobile che essa copre. Si percepisce come una lama perché lo spessore viene annullato dal taglio laterale.

Laterale: lateralmente l’anta con maniglia Diamante ha il bordo che viene tagliato con inclinazioni di due tipi. Il primo taglio che si può realizzare ha un’inclinazione a 45°, è un taglio deciso, più accentuato e rende il profilo dell’anta una vera e propria lama. Il secondo taglio realizzabile, taglia il bordo a 30° che invece è più dolce ma ugualmente affilato ed elegante.

Applicazioni: la maniglia Diamante può essere utilizzata per l’apertura di ante e cassetti. Se la si vuole utilizzare per le colonne o per gli armadi allora il bordo tagliato a diamante correrà lungo tutta la lunghezza dell’anta, o ancora si può utilizzare per le aperture “spingi apri” sui mobili per i quali non si vuole leggere alcun tipo di maniglia o gola.

La terza maniglia che vi raccontiamo è una maniglia applicata in sovrapposizione all’anta, quindi non viene scavata o incisa, ma semplicemente applicata in rilievo. Non si tratta della classica maniglia stretta e lunga con il foro centrale che permette l’impugnatura, ma un prisma sagomato con dei tagli sui bordi e sono quelli che ne permettono la presa.

Frontale: frontalmente si presenta anch’essa di forma rettangolare e se ne percepisce lo spessore. Il suo fissaggio parte dal bordo dell’anta e se ne può affiancare un’altra su una seconda anta e insieme formano un volume unico, dello stesso materiale, in questo caso in legno, un qualsiasi legno.

Laterale: lateralmente si legge il suo profilo che nella parte superiore e in quella inferiore si presenta tagliato a 45° per permettere la presa della maniglia stessa.

Applicazioni: questa è una tipologia di maniglia molto solida che permette non solo l’apertura di ante a battente, ma anche l’apertura di ante di maggiori dimensioni in larghezza con sistema scorrevole complanare, dove le ante scorrono una sull’altra e quando sono chiuse sono in linea tra loro, quando si aprono si sovrappongono una sull’altra.

Questo è un piccolo assaggio di quello che noi in LadyCucine possiamo realizzare per rendere unica la tua casa perché essa non è un semplice spazio racchiuso da pareti pavimento e soffitto. La casa è il luogo dei tuoi momenti, dei tuoi ricordi e ogni suo dettaglio deve far parte della storia della tua famiglia.

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.